Paralelos entre religião moderna, Ciência Inca e quântica

heisenberg-inca-peru

« Nell’ambito della realtà descritta dalla teoria quantica, le leggi naturali non conducono a una completa determinazione di ciò che accade nello spazio e nel tempo »

La scienza quantica aggiunge che cio che accade è rimesso al gioco del caso.

Ma cosa è questo gioco del caso?

Per la scienza è la probabilità che qualcosa accada oppure no.

Fino a 2000 anni fa esisteva il paganesimo ovvero il mondo antico considerava il gioco del caso come una forza legata al contatto con la natura e gli spiriti che l’animavano.

Con l’avvento delle religioni monoteiste (fra cui il Cristianesimo) il gioco del caso è passato in mano a un Dio Creatore più simile e affine alla stessa umanità (addirittura a sua immagine e somiglianza).

L’uminatà stava cresciendo in maniera esponenziale e tante persone avevano bisogno di un intermediario che potesse permettere una crescita assistita più adeguata al nuovo stato di civilizzazione.

Allora in pratica da quando esistiamo la religione si è adeguata al nostro status?

Purtroppo la risposta è affermativa.

Oggi in molte parti del pianeta il culto principale è quello di accumulare in maniera meccanica, fino alla morte (solo perchè così fan tutti).

E la crescita interiore? Il rafforzare i legami familiari? Insegnare ai figli ad affrontare la vita?

Da quando vivo in Perù la mia anima ha avuto molto tempo per riflettere e staccarsi dal circolo vizioso dell’accumulo. Ho avuto molto tempo per raccogliere varie esperienze straordinarie di viaggio e testimonianze dirette che mi hanno risvegliato, hanno tolto la meccanicità della vita che ha occultato il vero e meraviglioso sentiero che la vita essenzialmente è.

Nelle Ande Peruviane ho passato tante notti a parlare di leggende, di spiriti e delle strane casualità della vita. Ho visto shamani masticare foglie di coca e riuscire a stabilire in trance contatti con altre realtà. Curanderi passare uova e pregare per sanare pazienti malati. Il mio bagaglio culturale-ancestrare è tornato a rivivere grazie a migliaia di racconti raccolti nel deserto, nella costa, nella selva e nelle montagne di questo stupendo paese.

La scienza quantica semplicemente ci sta dicendo che aumentando la nostra materialità e meccanicità ci allontaniamo automaticamente dalla vera essenza dell’universo.

 

 

  • 4682
  • heisenberg-inca-peru
Compartilhar
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Deixar uma resposta

Seu endereço de e-mail não será publicado. Campos obrigatórios são marcados *